Attualità

A DUE INSEGNANTI DELL’ALESSANDRINI-MARINO IL PREMIO “DIDATTIVA 2017 PER L’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO”

Lo sviluppo di percorsi di alternanza scuola-lavoro estesi a tutte le classi del triennio della scuola secondaria di secondo grado rappresenta l’aspetto più innovativo dei cambiamenti che hanno interessato il mondo della scuola negli ultimi anni. Con questa innovazione sono stati introdotti percorsi didattici e di apprendimento sintonizzati con le esigenze del mondo del lavoro esterno presente sul territorio, questi percorsi di integrazione rappresentano la strategia migliore per superare il disallineamento tra la formazione scolastica e la domanda di nuove competenze che proviene dall’attuale mercato del lavoro. Lo sviluppo dell’alternanza scuola-lavoro ha determinato anche un’evoluzione del ruolo dei docenti, che nella loro nuova funzione di tutor interni degli studenti si sono dovuti misurare con tutte le esigenze organizzative che ha comportato il raccordo con le realtà esterne ospitanti. Nonostante tali difficoltà in questi anni si sono registrati comunque anche significativi successi, sopratutto da parte di quelle istituzioni scolastiche, come l’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandrini – Marino” di Teramo, diretto dalla prof.ssa Stefania Nardini, per le quali da anni il dialogo con il mondo del lavoro e delle aziende locali ha rappresentato una priorità portatata avanti anche tramite stage lavorativi svolti dagli studenti. La maturità raggiunta in questo percorso ha trovato ora un significativo riconoscimento nel Premio Nazionale “DIDATTIVA: LA DIDATTICA ATTIVA PER L’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, promosso da Confindustria in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con l’obiettivo di valorizzare i migliori progetti di innovazione didattica realizzati tra le istituzioni formative e le aziende.
I professori Mariano Cifone e Pasquale Pilotti, rispettivamente docenti tutor delle classi 3A e 4A dell’indirizzo di Chimica, Materiali e Biotecnologie dell’IIS Alessandrini-Marino” dell’a.s. 2016/17, hanno progettato e coordinato il percorso di alternanza scuola-lavoro “I Camici Bianchi in Alternanza” che ha previsto tirocini formativi in azienda, attività laboratoriali, processi di orientamento e momenti per lo sviluppo delle competenze trasversali.
Merito del successo del progetto va anche alle aziende partner che hanno collaborato attivamente alla sua realizzazione: Alfagomma Industrial SPA, AUSL 4 Teramo, Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Torre del Cerrano, Gelco SRL, Golden Lady Company SPA, Gruppo Adecco – filiale di Teramo, IZS “Giuseppe Caporale”, Laboratorio Italia, Ponzio SRL, Ruzzo Reti SPA e, in particolare, Istituto Tecnico Superiore Sistema Agroalimentare di Teramo, Università degli Studi dell’Aquila e Astra Studio Chimico Associato, che hanno affiancato la Scuola nel percorso di orientamento, particolarmente apprezzato dalla Giuria del premio nazionale.
La cerimonia di premiazione si svolgerà in occasione della giornata nazionale Orientainsegnanti, il 9 novembre a Roma in presenza del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. Vi parteciperanno il Dirigente scolastico dell’IIS “Alessandrini-Marino”, prof.ssa Stefania Nardini, i docenti vincitori, proff. Mariano Cifone e Pasquale Pilotti, il Presidente della Fondazione ITS di Teramo, dott. Vanni Di Giosia, il Referente del progetto Piano Lauree Scientifiche Scienze Biologiche e Biotecnologie dell’Università degli Studi dell’Aquila, prof. Francesco Giansanti, e il Consulente tecnico di direzione di Astra Studio Chimico Associato, prof. Paolo De Berardis.
Ai docenti vincitori sarà consegnato l’attestato di riconoscimento della qualità educativa del progetto e saranno offerti uno stage presso un’impresa o un centro di ricerca, la possibilità di utilizzare i laboratori e alcumi spazi dell’impresa per attività formative e la pubblicazione del progetto sui siti del MIUR e di Confindustria. Gli enti e le aziende che hanno partecipato alla realizzazione del progetto vincitore riceveranno il riconoscimento di un Bollino di Qualità Educativa e saranno iscritti all’Albo Nazionale “Imprese amiche della Scuola” pubblicato sui siti del MIUR e di Confindustria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...