Attualità

A PIAZZA SANT’ANNA L’ASSESSORE CANZIO INTERVIENE CON PULIZIA E SISTEMAZIONE DELLE FIORIERE

Su sollecitazione dell’Assessore Roberto Canzio, nei giorni scorsi il comando di Polizia Municipale di Teramo ha allacciato contatti con il nucleo provinciale dei Carabinieri di Teramo al fine di avviare una incisiva attività di coordinamento per operazioni che andranno condotte nel prossimo periodo.
Dalle intese intercorse, già nella giornata di domani, Sabato 25 novembre, tale sinergia troverà una prima applicazione, quando l’azione coordinata di Vigili Urbani e Carabinieri si espliciterà in attività di controllo contro l’abusivismo commerciale, fenomeno che in particolare nel giorno del mercato settimanale trova una sua più ampia manifestazione.
Si tratta, come detto, dell’inizio di una attività di coordinamento; analoghe iniziative saranno messe in piedi con le altre forze dell’Ordine, tese sempre a creare le condizioni per realizzare operazioni coordinate di vigilanza, controllo e intervento.

L’assessore Roberto Canzio, come noto, ha assunto la delega al decoro urbano solo negli ultimissimi giorni, dando prontamente il via ad una serie di attività. Nella giornata odierna è stata risistemata piazza Sant’Anna con il riposizionamento delle fioriere; l’intervento proseguirà lunedì, con la pulizia dell’intera area; contemporaneamente si cercherà di riattivare la fontanella d’acqua potabile installata nelle adiacenze.

Altra attività coordinata dall’assessore Canzio interessa via Muzii ed è finalizzata alla probabile chiusura della strada a causa dell’insistere sulla stessa di un edificio pericolante, operazione che sarà subordinata alla individuazione di una viabilità alternativa.

Oltre ciò, sono state rimosse un paio di discariche abusive, rinvenute nel territorio.

Infine, è stata rimossa la pianta che nei giorni scorsi era caduta all’interno della Villa Comunale, con il contestuale ripristino della porzione danneggiata di ringhiera che si affaccia sul laghetto; nel medesimo sito, nei prossimi giorni, verranno verificate le condizioni di altre piante ed eventualmente si provvederà ad intervenire laddove si dovessero rilevare situazioni di pericolo.

Categorie:Attualità

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...