Attualità

ARRESTATO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA…E RIARRESTATO PER MALTRATTAMENTI ALL’AMICO

I Carabinieri di Tortoreto, alla guida del Mar. Magg. Giuseppe Tarantino, nella giornata di ieri hanno notificato presso la Casa Circondariale di Teramo – Castrogno – a MELIS Stefano, 42enne, già detenuto dallo scorso 26 novembre u.s., a seguito dell’arresto sempre da parte degli stessi Carabinieri, su ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Ascoli Piceno, che revocava il beneficio della misura cautelare presentazione alla p.g. con il ripristino della carcerazione, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Teramo – Dott. Roberto Veneziano – su conforme richiesta del PM. – Dott.ssa Silvia Scamurra  – che concordava appieno con gli esiti dell’attività investigativa dei militari operanti per i reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione e tentata estorsione aggravati. L’uomo, infatti, ospite dal mese di luglio scorso presso l’abitazione di un conoscente del posto senza alcun apparente motivo ed a più riprese, avrebbe maltrattato il padrone di casa minacciandolo ripetutamente di morte, ingiuriandolo ed offendendolo, tentando di estorcere piccole somme di denaro e talvolta riuscendo ad ottenere, almeno in un paio di occasioni, come accertato, la somma in contante di € 50.00. La vittima, stanca dei soprusi del carnefice al quale aveva dato ospitalità in ragione di precedenti buoni rapporti di amicizia, sapendolo in difficoltà e senza alcuna dimora, si è confidato con i Carabinieri del posto per tutto quanto ciò che gli stava accadendo ed aveva deciso quindi di sporgere formale denuncia querela per liberarsi da questa presenza ingombrante.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...