Attualità

GLI EX CONSIGLIERI PD: «VOLANO GLI STRACCI NEL “MODELLO TERAMO”…»

riceviamo e pubblichiamo

 

“Volano gli stracci nel centrodestra:  il dimissionato Brucchi che attacca Gatti, Chiodi e Di Dalmazio; Gatti e Chiodi che attaccano Brucchi dicendogli che non è capace di fare il Sindaco; il coordinatore provinciale Fanini che si dice rammaricato e manda attestati di stima a Brucchi; la maggioranza del comitato provinciale di FI che invece sostiene i firmatari delle dimissioni sfiduciando di fatto il segretario provinciale; noi con Savini che parla di suicidio assistito e , dulcis in fundo,  Pagano che parla di vile atto politico.

Questo è il famoso modello Teramo che ha governato in regione e nella città di Teramo!

Questo lo straordinario modello politico e amministrativo che si candida al governo del paese e al governo dei comuni!

Una telenovela degna del fondatore di F.I.

Per noi il sostantivo “modello” è sinonimo esemplarità nell’azione politica, amministrativa e civile. Per questo, con le nostre dimissioni,  siamo sempre più convinti di aver ridato una speranza di rinascita alla nostra città, alla nostra provincia ed alla nostra regione.  Ma mentre in Italia preoccupa la recrudescenza delle destre, la città di Teramo, in totale controtendenza nazionale,  vede crollare il muro fatto di fandonie, immobilismo, faide ed interessi personali di Brucchi ed suoi STORICI sostenitori.

La parola finalmente torna ai cittadini e noi saremo sempre più determinati per riprendere in mano le sorti della città di Teramo.”

 

Alberto Melarangelo, Flavio Bartolini, Maurizio Verna

Fieramente EX consiglieri comunali del PD

Categorie:Attualità

3 risposte »

  1. Sottolineare gli stracci che volano in casa di altri, facendo finta di aver dimenticato gli stracci volati e volanti in casa propria, è cosa degna del partito guidato dal “figlio buono” di Berlusconi, con il quale sperano di continuare ad inciuciare per il prossimo governo nazionale. I migliori alleati di Grillo e di Salvini e nemmeno se ne rendono conto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...