Attualità

LADRI IN AZIONE SUL TERRITORIO, ASSALTANO DUE DISTRIBUTORI DI BENZINA

Continuano la loro azione su tutto il territorio provinciale i ladri “dei distributori”. Sono dei professionisti i ladri che continuano ad imperversare mettendo a segno colpi nei distributori di carburante.

Nella notte tra domenica e lunedì hanno scardinato con una ruspa la colonnina self-service del distributore Ip di Piane Sant’Atto e cercato di mettere a segno un colpo nel distributore Eni di Campli. Nel primo caso hanno usato una ruspa, nel secondo probabilmente una mazza per spaccare la vetrata del locale. Ma in quest’ultimo caso i ladri sono stati messi in fuga dall’attivazione del sistema d’allarme. Per circa un chilometro sono stati inseguiti da una macchina dei carabinieri: sono riusciti a far perdere le loro tracce dopo aver abbandonato la vettura ed essere scappati a piedi per le campagne circostanti. Tra l’altro lasciando la vettura senza freno a mano e provocando per questo un lieve incidente con la macchina dei militari.

A Piane di Sant’Atto invece, nel distributore Ip, i ladri sono entrati in azione con una ruspa risultata rubata in un cantiere della zona. Una volta nell’area di servizio hanno praticamente divelto la colonnina del self-service arrivando alla cassaforte e portando via la somma di circa quattromila euro. I malviventi sono poi fuggiti a bordo di una vettura su cui ad attenderli c’era un complice, lo stesso lasciato a fare da palo. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e sono in corso accertamenti, in particolare con l’acquisizione delle immagini catturate da alcuni sistemi di videosorveglianza. Non si esclude che i malviventi che la notte scorsa hanno preso di mira il distributore di Piane Sant’Atto possano essere gli stessi del colpo di dieci giorni fa al distributore dell’area di servizio Terrabianca, sulla superstrada Teramo-mare, in questo caso con una ruspa rubata per sradicare e abbattere le colonnine self-service dell’impianto Q8.

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...