Attualità

SI CHIUDE LO SCARICO DEL REPARTO DIALISI, PAZIENTI IN ATTESA CON GLI AGHI IN VENA, FORSE TERAPIE FINO A NOTTE…

Momenti di grandi difficoltà per l’ospedale di Penne dove, questa mattina, all’improvviso, si chiuso  lo scarico delle acque: «Probabilmente un collettore perché poco dopo aver attaccato i pazienti e’ sboccata l’acqua da tutti gli scarichi dietro le macchine e s e’ allagata mezza dialisi – racconta Eleonora Corona, segretaria regionale dell’Aned, l’associazione che sostiene i nefropatici, i dializzati e le loro famiglie – abbiamo staccato tutti che però abbiamo lasciato con gli aghi in vena in attesa che gli idraulici risolvessero…  pare sia stato un tovagliolo o delle salviette che hanno ostruito provenienti forse da altro scarico, perché ad un certo punto lo scarico della dialisi si ricollega con quello di altri reparti, bisogna anche attendere il tecnico dell’osmosi, per vedere se dobbiamo risterilizzare il tutto prima di riattaccare i pazienti…. si dializzerà  fino a notte, ma la cosa incredibile è che non esista un piano b per aiutare i pazienti in caso di un problema».

Categorie:Attualità

Con tag:,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...