Attualità

EMERGENZA CRIMINALITA’ A GIULIANOVA: VIGILANZA PRIVATA A SUPPORTO DELLE FORZE DELL’ORDINE E IMMEDIATA CONVOCAZIONE DEL TAVOLO PERMANENTE SULLA SICUREZZA

Tentativi di effrazione pressoché quotidiani che, ad ogni ora del giorno e della notte, hanno colpito tantissimi esercizi commerciali e abitazioni private in varie aree del territorio comunale, a partire dalle centralissime vie del lido. In ordine di tempo il doppio clamoroso episodio avvenuto nella giornata di ieri: la rapina nel negozio di surgelati ad opera di un malvivente armato di taglierino e il furto con spaccata al bar Ciprietti, sventato grazie all’intervento dei Carabinieri.

Una vera e propria emergenza che, unita alla carenza di controlli a causa del cronico sottodimensionamento degli organi preposti, al crescente senso di degrado e abbandonoalimentatianche dai bivacchi ormai permanenti sul territorio cittadino, sta mettendo in serie difficoltà le attività commerciali, già provate dalla crisi e tartassate dall’Amministrazione Mastromauro, e desta grande preoccupazione nella nostra comunità, che a ragione non si sente più al sicuro nelle strade e nelle case.

Per questo, alla luce degli ottimi risultati del Progetto pilota di vigilanza e controlloavviato da Forza Italia nell’aprile 2016, riteniamo opportuno rilanciare l’iniziativa, che prevede l’impiego di vigilanza privata per il controllo capillare del territorio a supporto delle forze dell’ordine, che non finiremo mai di ringraziare abbastanza per l’impegno, la dedizione e l’eroismo con cui svolgono il loro compito, nonostante si trovino ad operare nelle note condizioni di carenza strutturale di organico e umiliate daicontinui tagli operati dal governo centrale.

Si ricorderà, infatti, che il progetto è stato testato in via sperimentale su un’ampia area del lido, sulla base dello studio effettuato dal Comitato di quartiere, in stretta collaborazione con residenti e commercianti, sorvegliando con pattuglie di vigilantes armati per un intero mese, dalle 23 alle 4 del mattino,le abitazioni e le attività commerciali che avevano aderito. Durante il mese di sperimentazione abbiamo riscontrato zero furti e danneggiamenti nell’area controllata. Ricordiamo, invece, che subito dopo la fine della sperimentazione, ci furono pesanti atti vandalici in pieno centro. Questa è la palese dimostrazione che con la collaborazione di tutti e la buona volontà possiamo rendere la nostra città più controllata e sicura.

Considerando che la situazione è ormai completamente sfuggita di mano al sindaco Mastromauro, lo sollecitiamo ancora una volta ad uscire dal letargo invernale e a provvedere all’immediata convocazione di un Tavolo permanente sulla sicurezza, che abbiamo già chiesto a più riprese, quale strumento di monitoraggio e di raccordo tra le forze dell’ordine, operatori economici e cittadini, che si sentono ormai in totale abbandono, alla mercé del crimine e del degrado.

Jwan Costantini

Vice Coordinatore Provinciale

Coordinatore Forza Italia Giulianova

1 risposta »

  1. L’ordine è la sicurezza pubblica va garantito dalla stato… Quindi Forza Italia nella sua attività politica locale e nazionale dovrebbe lavorare per assumere personale di Polizia al fine di tutelare la tranquillità dei cittadini. A livello locale farebbe bene a incrementare la sua Polizia Locale al fine di Collaborare con le forze dell’ordine per garantire la sicurezza Urbana come previsto dal Decreto Minniti. Buon lavoro sig. Jwan Costantini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...