Attualità

TERREMOTO, NUOVA REPLICA DELLA RASICCI A ZENNARO E …SULLA MONNEZZA ROMANA

<<I problemi, purtroppo per il candidato del Movimento 5 Stelle, Antonio Zennaro, non basta solo sollevarli, ma bisogna anche risolverli>> replicano il Coordinatore Regionale della Lega di Salvini e candidato nei due collegi proporzionali alla Camera in Abruzzo, Giuseppe Bellachioma, e la candidata della Lega di Salvini alla Camera per il Collegio Uninominale di Teramo, Lucrezia Rasicci. <<E qual è la soluzione da lui proposta? Quella di portare sul territorio teramano, paro paro, la stessa ricetta messa in campo nel 2009 dal centrodestra a L’Aquila! “Replicante” quindi non è un’invettiva, ma una constatazione di un dato oggettivo, peraltro ribadito>>

<<Letta quindi la sua risposta ci appare ancora più evidente il perché dell’assioma secondo il quale i 5 Stelle per prendere voti non si devono né vedere né sentire – proseguono Bellachioma e Rasicci – a questo punto però, visto che il candidato Zennaro invece sembra volersi sottrarre a questa regola e confrontarsi su temi cari al nostro territorio, avremmo noi qualche spunto interessante di dibattito. Noi, come Lega e come coalizione di centrodestra, siamo assolutamente contrari che l’Abruzzo, regione verde e polmone d’Europa, diventi la “pattumiera” della Capitale, vittima dell’insipienza grillina e della Raggi che vogliono spedire da noi 40 mila tonnellate di rifiuti indifferenziati. Sull’argomento vorremmo conoscere il suo parere e attendiamo fiduciosi la sua risposta, sperando su questo tema di poter avere una proposta finalmente innovativa e non la riproposizione di quanto già detto da altri>>.

Categorie:Attualità

Con tag:,,

1 risposta »

  1. Stavolta un piccolo meccanismo che non avete considerato, leggasi popolazione nauseata e tradotto 5 stelle, incepperà finalmente il carrozzone.
    Stavolta è finita, vecchia, cara elite.