Attualità

VIDEO-FOTO/ FORZA ITALIA APRE LA SEDE A TERAMO TRA PARACADUTATI, UNITA’ DA RICREARE (GATTI C’E’ MA NON SI VEDE)

Stamattina a Teramo era il 6 giugno. Perchè, probabilmente, neanche nel D-Day in Normandia si sono visti tanti paracadutati, quanti figurano nelle liste elettorali di Forza Italia Abruzzo.

Alla presenza infatti dell’unica candidata del territorio: Rita Ettorre che partecipa con spirito olimpico, ma con scarse, scarsissime, diciamo nulle possibilità di riuscita, il partito che sul territorio avrebbe avuto la possibilità di presentare un ticket Chiodi-Gatti, ha ufficialmente aperto la sua sede in via Scarselli 14, già centro nevralgico della seconda campagna elettorale di Maurizio Brucchi. A sceglierla infatti è stato proprio l’ex primo cittadino probabilmente in maniera scaramantica, o forse per riavvolgere idealmente il nastro di una esperienza politica, quella del suo secondo mandato, che felice è stata solo quella sera. E nella logica dello show-bitz, non poteva mancare l’effetto sorpresa, il gioco di prestigio: Gatti c’è ma non si vede.
Il grande escluso di queste elezioni politiche, era presente fisicamente, ma ha accuratamente cercato di rimanere in disparte, ascoltando tutto, incassando manifestazioni di vicinanza di Nazario Pagano (che è il responsabile massimo dell’esclusione di Gatti), limitato ad uno scambio di “ciao” l’incontro con l’ex Sindaco, ed evitato di commentare pubblicamente.
Gesto di stile quello del leader di Futuro In, nei confronti di un partito che nei suoi riguardi, di stile non ne ha avuto, anzi. Gesto, però, anche politicamente molto significativo, in vista soprattutto delle amministrative, quando il peso di Paolo Gatti e delle sue già annunciate due liste sarà irrinunciabile per il centrodestra. Quel Gatti presente ma distante potrebbe segnare si una volontà di restare in Forza Italia, ma non esclude la possibilità di scelte completamente diverse. E non bastano certo le parole di circostanza di Pagano, che vista la posizione in lista, quando si voterà a Teramo sarà sicuramente in tutt’altre faccende affaccendato a Roma.
Rumors di ambiente gattiano, infatti, suggeriscono una decisione già presa dal leader di Futuro In, ovvero quella di non candidarsi personalmente nè al Comune nè alla Regione, nella prossima tornata, anche se conoscendolo sono rumors difficili da credere. Se stile è stato quello di Gatti, tanto più lo è stato quello di Brucchi, che in presenza dei leader del suo partito dai quali avrebbe dovuto e potuto ottenere invio di rinforzi ben più consistenti nel momento della crisi al Comune, ha comunque fatto gli onori di casa e si sta spendendo per le insegne azzurre.
C’erano oggi all’inaugurazione della sede il Coordinatore Regionale – Candidato al Proporzionale per il Senato della Repubblica Collegio Abruzzo Nazario Pagano, la Senatrice  Paola Pelino Candidata al Proporzionale per la Camera dei Deputati Collegio Teramo-L’Aquila e la Candidata al Proporzionale per la Camera dei Deputati Collegio Teramo-L’Aquila Rita Ettorre ed il coordinatore provinciale Vincent Fanini.
Si diceva dei paracadutati, quanto pesino queste scelte e quanto le esclusioni eccellenti sulla considerazione dell’elettorato, lo scopriremo sabato 17 febbrio alle ore 17 nella sala polifunzionale a Teramo, quando Forza Italia è chiamata a tentare di ripetere il pienone del Pd e di Noi con l’Italia.
ASCOLTA L’INTERVISTA A PAGANO

4 risposte »

  1. Vista l’attenzione che hanno avuto per la stessa sede elettorale che ha dato loro fortuna nella passata amministrazione della nostra città potrebbero onorarla ripulendola di tutte le scritte obbrobriose che la incorniciano esternamente lasciate dai ragazzi, che fino a poco tempo fa bivaccavano sulle larghe mensole delle vetrate, ora scomparse (per fortuna!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...