R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

gattixRubrica saltuaria di satira politica e di politica satirica

 

Siamo entrati in possesso del copione di “Torna” il film candidato all’Oscar, che vede quale protagonista il leader di Futuro In Paolo Gatti

 

SCENA 1 / ESTERNO GIORNO - PIAZZA PRINCIPALE DI CITTADELLA DI PROVINCIA - GIORNO DOPO LE ELEZIONI - IL PROTAGONISTA, LEADER DI UN GRUPPO SCONFITTO - PARLA CON I SUOI - HA APPENA DISDETTO IL CONTRATTO D’AFFITTO DELLA SEDE

 

Paolo Gatti: «Ho deciso, lascio la politica, non fa più per me, non è più l'ideale che avevo negli anni '90, e' molto cambiata, così come è grandemente mutata la nostra società. Non mi piace più, non mi piace lo scadimento culturale, l'arrivismo selvaggio, l'incompetenza dilagante, l'eccesso di scorrettezze personali prima ancora che politiche, e soprattutto l'ipocrisia che ha raggiunto livelli per me inaccettabili»

 

SCENA 2 / INTERNO GIORNO - EUROPARLAMENTO - UN ELETTO DAL POPOLO ITALIANO E’ DISPERATO, PIANGE E SCRIVE UNA LETTERA

 

Aldo Patriciello: «Ho appreso con grande rammarico del desiderio di Paolo Gatti di voler lasciare la politica attiva … Ho avuto la fortuna e l’onore di conoscere Paolo Gatti in questi anni e di apprezzare il suo impegno politico al servizio del territorio … Spero vivamente che possa tornare sulle sue decisioni, continuando ad essere un punto di riferimento importante non solo per il partito per l’intero territorio».

 

SCENA 3 / INTERNO GIORNO - VAL VIBRATA - STUDIO LEGALE - UN DIRIGENTE DI PARTITO (FORZA ITALIA) SCRIVE UNA LETTERA

 

Vincent Fanini: «Il centrodestra teramano è vivo e vegeto, deve ripartire dalle persone, da gente che goda di credibilità e affidabilità. Sono rammaricato per le determinazioni di Gatti, non condivido il suo abbandono, lui è una risorsa. Anche sul suo conto i toni sono stati violenti, inaccettabili: non è il fautore di alcuna cupola, è uno che si è impegnato molto per la città. Credo possa prendersi un periodo di riposo, è comprensibile il suo stato d'animo, ma poi deve tornare, le sue capacità sono indubbie»

 

SCENA 4 / INTERNO SERA - PIZZERIA FUORI MANO - GRUPPO DI SINDACI MIAGOLANTI - SCRIVONO UN DOCUMENTO CONGIUNTO

 

Colonia felina sindachesca: «Paolo torna, ‘sta casa aspetta a te, noi sindaci non sappiamo come fare, non abbiamo più una guida, camminiamo avanti e indietro in fila per sei (col resto di due), torna torna torna e candidati per noi, sii la nostra guida…»

 

SCENA 5 / ESTERNO GIORNO - PIAZZA PRINCIPALE DI CITTADELLA DI PROVINCIA - IL PROTAGONISTA E’ TORNATO E PARLA ALLE FOLLE

Paolo Gatti: «Eccomi, sono tornato perché me lo avete chiesto e vi guiderò verso il Futuro In, le ultime elezioni sono state un referendum su di me, quindi i voti del centrodestra sono miei, quindi ho ancora 10mila voti… riapriamo la sede…sono tornato»

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni