×

Avviso

Non ci sono cétégorie

ManeskineuroVergogna. Doppia vergogna. Vergogna continentale. Vergogna stellata. Vergogna europea. L’Europa insulta Teramo. I Maneskin vincono l’Eurovision Song contest e, nel momento della festa, Teramo subisce l’insulto più grave. Una censura assurda e ingiustificata, della quale adesso l’Europa dovrà rispondere. Nella notte, il premier Draghi ha telefonato ad Ursula von der Leyen, per esprimere tutto lo sdegno del nostro Paese. Non è escluso che l’Italia in giornata decida di ritirare l’ambasciatore in Olanda, visto che il Paese dei tulipani viene considerato il responsabile dell’offesa a Teramo. Essendo l’arancione il colore dell’Olanda, il commissario Figliuolo ha deciso che, da oggi in poi, la zona arancione viene cancellata e, intanto Gigi  Montauti ha già annunciato che, quando la Coppa Interamnia tornerà, sarà vietata la partecipazione a tutte le squadre dei Paesi Bassi. È inevitabile: l’insulto patito da Teramo è stato troppo grande. E lo vogliamo dire, anzi gridare: PER TUTTA LA MANIFESTAZIONE NON È MAI STATO INQUADRATO IL VERO VINCITORE DI SANREMO.... 

Vergognatevi.

E non solo.

MELOZZI NON È SALITO SUL PALCO DI ROTTERDAM

Escludere il teramano Enrico Melozzi dalla ribalta continentale, impedirgli di salire sul palco per alzare al cielo il microfono di vetro, negargli la gioia di dedicare il trofeo a tutti i suoi fans... è un gravissimo torto, che l’Italia non può tollerare. 

Anche il Sindaco D’Alberto deve alzare la voce.
I fatti sono chiari.

Tutti sanno che all’Eurovision partecipa chi vince Sanremo. E solo chi vince Sanremo può dedicare la vittoria. Melozzi l’ha dedicata, i suoi fans hanno salutato la sua vittoria, l’hanno anche invitato al Teatro greco (ipse dixit) di Teramo, e allora PERCHE’ GLI OLANDESI GLI NEGANO IL PALCO? 

Tutti a Teramo, mentre il conduttore della diretta Rai continuava a gioire per la vittoria delle agendine di Hemingway (le Moleskine) e Malgioglio in preda ad una euforia spogliarellistica cercava di ignudarsi, ci chiedevamo dove fosse Melozzi. 
Vergogna. Doppia vergogna. Vergogna continentale. Vergogna stellata. Vergogna europea. Lo sanno tutti che Melozzi ha vinto Sanremo... perché gli olandesi hanno fatto finta di niente?

Perché nella foto che resterà nella storia, non c’è Melozzi sul palco?

Vergognatevi, signori dell’Eurovision.

Chiedo che sia immediatamente costituita una commissione parlamentare di inchiesta, che possa appurare perché a Melozzi è stato negato il palco che si era meritatamente guadagnato vincendo Sanremo.

Intanto, mentre la fonderia prepara il busto di Melozzi da esporre ai Tigli, noi vogliamo fargli arrivare il nostro conforto e testimoniarglj la nostra vicinanza.

NON TEMERE ENRICO, PER NOI SEI IL VINCITORE DELL’EUROVISION SONG CONTEST ...ALMENO QUANTO SEI STATO IL VINCITORE DI SANREMO...

ADAMO

La foglia di fico è una rubrica di satira, di satira politica e di politica satirica

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni