Attualità

MUORE PRECIPITANDO IN MONTAGNA IL FIGLIO DI UN IMPRENDITORE TERAMANO

E’ stato recuperto questa mattina alle 7 il corpo senza vita di Filippo Di Francesco, 23enne di Teramo che sabato era uscito per un’escursione nella zona delle Pale di San Martino. A dare l’allarme, sabato sera, la fidanzata dell’uomo che stava facendo uno stage all’Apt primierotta.

Dopo aver individuato l’auto del ragazzo, gli uomini del Soccorso alpino con il supporto dell’elisoccorso decollato da Trento, hanno ritrovato il giovane senza vita, in un canalone nei pressi del Campanil di Castrozza, Cima Val di Roda. A quanto si è appreso, il giovane stava arrampicando quando è precipitato in un canalone morendo sul colpo.

L’incidente sarebbe avvenuto nella giornata di sabato.

Sconvolti i genitori e la comunità teramana dove il giovane era molto conosciuto essendo il padre il titolare di una nota azienda locale.

Filippo aveva una sorella di 16 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...