Attualità

UNA FOLLA ENORME HA SALUTATO ESTER PASQUALONI, MA ALLA STESSA ORA ANCHE I FUNERALI DELLO STALKER OMICIDA

Commozione. Tanta commozione. E tanta gente, tantissima, nella pur grande chiesa di Villa Mosca, quella dedicata alla Madonna della Salute, per l’estremo saluto che Teramo ha tributato ad Ester Pasqualoni, la dottoressa 53enne barbaramente uccisa da uno stalker nel parcheggio dell’ospedale di Sant’Omero, dove lavorava quale dirigente del day hospital di Oncologia. Una grande folla, per salutarla, tanta gente venuta da Teramo e da Roseto, la città dove è cresciuta e quella dove era andata a vivere, e c’erano anche i due sindaci, a portare il loro saluto. Il vescovo di teramo, Michele Seccia, ha celebrato con padre Jean Claude ricordando, nella sua omelia, il valore dell’amore e quello del perdono. Un’omelia intensa, sentita, quella di monsignor Seccia, al termine della quale qualcuno avrebbe voluto applaudire, ma il vescovo stesso l’ha bloccato facendo di no con la mano.

Alla stessa ora, nella chiesa di Piazza Garibaldi, sempre a Teramo, si celebravano i funerali dello stalker omicida, suicidatosi. Una coincidenza che a molti è sembrata più che inopportuna.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...