×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2020-01-14_at_12.02.29.jpeg

Il Comune ha approvato una delibera con la quale ha dato l'ok alla gara a doppio oggetto con cui individuare il nuovo socio privato della Teramo Ambiente e affidargli il servizio di igiene urbana e quelli cimiteriali. E' quanto reso noto stamattina dal sindaco di Teramo, Gianguido D'Alberto durante una conferenza stampa in Comune.  Entro due mesi il gruppo di lavoro predisporrà tutti gli atti per l'approvazione della gara.

Il prossio anno, quindi la  TeAm potrebbe cambiare socio o rimanere tutto nelle mani della Comir del gruppo Gavioli. A cambiare sicuramente da quanto hanno detto sia il sindaco che l'assessore Valdo Di Bonaventura saranno i costi soprattutto del personale.

Bisognerà abbattere i costi fissi e  questo potrebbe passare attraverso la riduzione dei costi del personale e l'abolizione della premialità.

ASCOLTA IL SINDACO QUI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni