×

Avviso

Non ci sono cétégorie

FLEBOCINA1Gentile Adamo, in riferimento all’articolo apparso ieri sul quotidiano telematico Certastampa dal titolo “Ecco la vera Medi-Cina…”, con piacere proviamo a fugare i dubbi che La attanagliano.

Innanzitutto, bisogna sapere che esistono delle regole ben precise, imposte dalla norma, per l’importazione dei farmaci temporaneamente carenti sul territorio italiano, com’è il caso, appunto, del farmaco Zyvoxid 600 mg sacche per infusione, di cui il Ministero della Salute ha dichiarato la carenza dal 19/03/2020.

Una di tali regole prevede che la stessa Azienda produttrice possa essere autorizzata dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ad importare e distribuire in Italia lo stesso farmaco commercializzato all’estero, com’è il caso, appunto, della multinazionale Pfizer, la quale è stata autorizzata con determina n. 83/2020 ad importare il corrispettivo giapponese, e non cinese (ma questo poco importa, avendo pur sempre “occhi a mandorla”!).

Come giustamente scritto nell’articolo, il linezolid (principio attivo della specialità medicinale Zyvoxid®) è un antibiotico attivo nei confronti dei germi Gram+ multiresistenti, la cui mancanza nei reparti ospedalieri potrebbe causare gravi conseguenze ai pazienti. Motivo per cui, la Farmacia dell’Ospedale di Teramo, ha provveduto ad approvvigionarsene tempestivamente, come sempre ed in silenzio, e l’erogazione del farmaco ai reparti è stata accompagnata dalla consegna della scheda tecnica tradotta in lingua italiana (allegata). Inoltre, il confezionamento secondario della specialità riporta due etichette, una è quella che accompagna il suo articolo, l’altra, invece, è quella dove si legge chiaramente il nome del farmaco e il rispettivo dosaggio (allegata)..

Sorprende molto scoprire che un infermiere in servizio presso l’Ospedale di Teramo non abbia avuto l’accortezza, di fronte al dubbio, di chiedere lumi ai Dirigenti della Farmacia Interna, piuttosto che precipitarsi a gettare discredito sull’Azienda Sanitaria di cui è dipendente, dimostrando palesemente malafede.

     Ufficio Comunicazione

    ASL Teramo

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni