×

Avviso

Non ci sono cétégorie

AEREOLAZIOÈ teramana la firma del restyling dell’areo della Lazio. Il Boeing dei biancocelesti, che porterà i calciatori in tutte le trasferte italiane ed estere, è stato infatti personalizzato dal Gruppo Rodi, che ha sede nella zona industriale di Villa Zaccheo. Il nuovo aereo del Club, regalo del presidente Lotito alla squadra per effettuare gli spostamenti in Italia e in Europa, è stato recentemente inaugurato ed è già diventato il mezzo di spostamento preferito dai ragazzi di mister Inzaghi. 

Un aereo interamente personalizzato con colori e simboli della squadra della capitale, grazie al lavoro dei designer e degli ingegneri del Gruppo Rodi, incaricati dalla Società di progettare l’esterno del Boeing 737/300 Classic.

Una collaborazione, quella tra l’azienda abruzzese Gruppo Rodi e la Società Sportiva Lazio, che è nata già da qualche anno: il Gruppo Rodi, che si occupa di Contract e Luxury Design, è stati infatti incaricato del restyling completo del S.S. LAZIO Training Center di Formello, dalla progettazione alla realizzazione di arredi interni ed esterni.

AEREOLAZIO2

Una consolidata realtà aziendale, quella teramana,  che si estende a tutta l'Italia con lavori e collaborazioni di rilievo, come quella con la società calcistica di Serie A.

A proposito della customizzazione del Boeing, la scelta è stata quella di realizzare: sulla coda l’aquila stilizzata, sulle fiancate lo stemma e il nome del club, sui reattori la data della fondazione della squadra, sulle fusoliere il nome della compagnia aerea Tayaranjet.

Il team di Gruppo Rodi ha lavorato sui colori e i simboli riconducibili alla squadra, stilizzandoli, per rendere unico e facilmente riconoscibile l’aereo del Club biancoceleste.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni