×

Avviso

Non ci sono cétégorie

cancellatapiazzaCome "Centro Politico Comunista Santacroce" condanniamo fermamente l'innalzamento del cancello nella centrale piazza Sant'Anna a Teramo. Questo gesto, degno della peggior giunta leghista, ci riporta le menti verso i muri di Trump o Netanyahu eretti per impedire gli "sconfinamenti" del fantomatico nemico. Lì dove sono gli immigrati messicani o palestinesi, qui sono giovani teramani, etichettati ormai come balordi o tossicodipendenti, a dover essere arginati.

Sia chiaro, nessuno nega che il problema esista e che vada affrontato, ma alzare un'inferriata per contrastare ciò ci fa capire di essere davanti ad una manifesta incapacita', sia umana che politica.

La repressione è il peggior antidoto ai problemi reali.

Ci saremo aspettati in quella piazza iniziative completamente diverse, tipo l'organizzazione di spettacoli, momenti culturali, incontri su tematiche vicine ai nostri ragazzi come il bullismo, il crescente fenomeno del consumo della droga tra i minori e più in generale del disagio giovanile. Invitiamo quindi l'amministrazione a rimuovere questo autentico scempio e ad impegnarsi seriamente sul sociale e soprattutto sui nostri ragazzi, perché a perderci siamo tutti, specie chi ha il compito di indirizzarli e non di reprimerli. Non è questo il futuro che vogliamo per la nostra città e soprattutto per loro!

Abbattete i vostri muri mentali!

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni