×

Avviso

Non ci sono cétégorie
brucchiIl Sindaco di Teramo ha provato a fare il "simpatico" ieri sera scrivendo sulla sua pagina facebook: "È difficile spiegare ad un cittadino di Lanciano, di nome Berardini gia' candidato Sindaco a Teramo e sconfitto clamorosamente, l'importanza di sottoscrivere un abbonamento alla Teramo calcio in un momento così delicato per la nostra città. Lui si vergogna di avermi come Sindaco io sono onorato di non essere il suo Sindaco". Ma non ci è riescito a fare il "simpatico", quando qualche istante piu' tardi, è arrivata immediata e diretta la replica, sempre su facebook del consigliere del Movimento Cinque Stelle Berardini che gli risponde: "Prendiamo atto che per il Sindaco, in questo momento storico è più importante chiedere soldi ai Consiglieri comunali per il Teramo calcio, anzichè per i disabili. No comment. Capiamo la galletta Sindaco dopo un errore così clamoroso. PS: complimenti per la qualità politica dei suoi interventi". E giù i commenti quasi tutti contro il primo cittadino invitato a tacere sulla questione Teramo Calcio da piu' interventi mentre Berardini incassa i compliementi degli appassionati di facebook. Forse Brucchi avrebbe fatto meglio ad evitare l'argomento, visto che questa sua iniziativa lanciata ieri in berardiniiComune, nella quale ha invitato tutti i consiglieri  ad abbonarsi al Teramo come ha fatto lui (pagando mille euro per l'abbonamento numero 1) non è piaciuta quasi a nessuno a cominciare proprio da uno dei suoi consiglieri: Mimmo Sbraccia che lo ha sollecitato a pensare ai problemi dei disabili rimasti senza fondi piuttosto che al calcio. Un argomento questo che ha alzato un poleverone e che probabilmente solleticherà anche altri interventi nei prossimi giorni. ECCO LA PROPOSTA DEL SINDACO

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni