×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Cambio al vertice della Guardia di Finanza di Teramo. Ad un anno dal suo insediamento, il colonnello Alessandro Primavera lascia la guida provinciale e, soprattutto, le Fiamme Gialle, dopo quarantuno anni di servizio. A prendere il suo posto, nel corso di una cerimonia di avvicendamento presso la caserma della Guardia di Finanza in via Tom Di Paolantonio, è il colonnello Paolo  Balzano, abruzzese nativo di Castel di Sangro, in passato al Gico (Gruppo d’investigazione sulla criminalità organizzata della Guardia di Finanza). Il colonnello Balzano fino a pochi giorni fa è stato Capo di Stato maggiore del Comando regionale della Guardia di Finanza in Umbria. Eredità importante quella che riceve dal colonnello Primavera (dopo dodici mesi di attività a Teramo e da domani in pensione): 419 ispezioni, un'evasione fiscale da 50 milioni di euro, iva sottratta all'imposizione indiretta per 8 milioni e misure cautelare amministrative per oltre 15 milioni di euro, con sequestri e confische per 5 milioni. GUARDA IL VIDEO (CLICCA QUI) PRIMAVERA ANIELLO BOLZANO  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni