×

Avviso

Non ci sono cétégorie
FATTA LA LEGGE REGIONALE DI RIORDINO DELLE PROVINCE, IN VIA MILLI SI LAVORA ALL'ELENCO DEI DIPENDENTI CHE, STANDO ALLE FUNZIONI FONDAMENTALI CHE RESTANO IN CAPO ALLA PROVINCIA, DOVRANNO ESSERE CONSIDERATI IN ESUBERO. MA IL PRESIDENTE RENZO DI SABATINO RASSICURA: "NESSUN DIPENDENTE RIMARRA' SENZA UNA COLLOCAZIONE ALTERNATIVA"  GUARDA IL SERVIZIO (CLICCA QUI) renzo di sabatino

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni