R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Via del Gusto.jpg

 

Anche quest’anno la città di Atri accoglie il meglio della gastronomia per un appuntamento che si snoda in quattro giorni fatti di cultura e intrattenimento con il cibo come elemento centrale. Si tratta della fortunata e prestigiosa manifestazione Atri a Tavola, giunta alla XVI edizione e che il 12 e 13 luglio e poi il 12 e 13 agosto 2018 regalerà a cittadini e turisti l’occasione di conoscere le eccellenze culinarie del territorio dando voce a produttori e ristoratori, ma anche a scrittori e ricercatori che saranno intervistati in pubblico accanto a degli interessanti show cooking. Tra gli ospiti più attesi delle date di luglio, dedicate come al solito a prodotti, produttori e ospiti abruzzesi, Fabrizio Ferri, concorrente pescarese che si è distinto nell’edizione 2017 di Masterchef. La manifestazione, ideata dalla PromoEventi, da qualche anno è organizzata in stretta sinergia con l’Amministrazione Comunale per una scelta dell’associazione stessa. Negli anni Atri a Tavola ha ottenuto la Medaglia dal Presidente della Repubblica e numerosi patrocini ministeriali. Il food festival si articola in tre distinte aree: la Via del gusto, Corso Elio Adriano, con oltre 50 produttori locali che rappresentano eccellenze agroalimentari; l’area grandi eventi, in piazza Duomo, dove ogni sera andranno in scena laboratori e interessanti cooking show. Infine in piazza Duchi D’Acquaviva torna lo Street Food, l’area dedicata al cibo da strada con i suoi coloratissimi Food Truck provenienti da tutta Italia, iniziativa questa gestita dall’associazione Gente di Strada.

Nel dettaglio il programma di quest’anno prevede per il 12 luglio, dalle 21,30, una serata dedicata al prodotto chiave della città di Atri, la liquirizia. Durante la serata, nel consueto salotto culturale, verrà infatti presentato il libro “Storia della liquirizia in Abruzzo” (Ricerche&Redazioni) di Adriano De Ascentiis. Ad arricchire questo spazio le letture di Alberto Anello e il Maestro Concezio Leonzi che proporrà la canzone Tabù. Oltre all’autore sul palco il naturalista Aurelio Manzi. Successivamente partiranno i laboratori e i cooking show di Atri a Tavola sul palco: l’Azienda Agricola Antonio D’Amario e Tiziana Feliciani mostrerà come nasce il formaggio alla liquirizia, il maestro cioccolatiere Ezio Centini parlerà del connubio tra cioccolato e liquirizia inoltre Giorgia D’Egidio, titolare della pasticceria Giorgia ad Atri proporrà dei dolci con questa straordinaria spezia. Presente nelle due giornate anche con uno stand l’Associazione Italiana Sommelier, che a fronte di un ticket di 8 euro, proporrà degustazioni di ottimi vini locali fornendo una apposita sacca con bicchiere, inoltre un sommelier dell’Associazione sarà sul palco per consigliare i migliori abbinamenti tra i prodotti proposti e i vini. La serata del 13 luglio, sempre dalle 21,30, si aprirà con la presentazione del libro “Con la pelle ascolto” (Ianieri Edizioni) di Cristina Mosca, seguirà un laboratorio di Pasta all’uovo e sfogliatelle a cura della gastronomia “Sapori da Sogno” di Atri. Atteso ospite della serata sarà Fabrizio Ferri,uno dei concorrenti dell’edizione 2017 di Masterchef il quale proporrà pasta e fagioli in uno show cooking utilizzando prodotti del territorio.

L'iniziativa sarà valorizzata anche dalla presenza di circa 50 produttori locali che esporranno in appositi stand olio, vino, formaggio, cereali, confetture, miele, salumi, dolci e la liquirizia di Atri lungo Corso Elio Adriano, denominato per l’occasione Via del Gusto. Tra i produttori presenti aziende provenienti da tutte le quattro provincie abruzzesi. 

Atri a Tavola verrà riproposta come ogni anno anche ad agosto, il 12 e 13, con nomi importanti nel panorama nazionale: negli anni passati sono stati ospiti, tra gli altri, Gaia De LaurentiisTessa Gelisio, Sandra Milo, Maurizio Mattioli Pamela Prati e chef come Niko RomitoGianfranco Vissani, Andy Luotto e Anna Moroni. La conduzione delle quattro serate è stata affidata alla giornalista Evelina Frisa. Parallelamente ad Atri a Tavola ci sarà un’area dedicata allo street food in Piazza Duchi d’Acquaviva a cura dell’associazione Gente di Strada.

Anche quest’anno Atri a Tavola porterà nella nostra cittadina – commenta Luciano Alonzo della PromoEventi e direttore artistico della manifestazione – un numeroso pubblico richiamato dalle interessanti tematiche affrontate e dagli ospiti che saliranno sul palco di Piazza Duomo. Una manifestazione culturalmente importante che da 16 anni ottiene riconoscimenti significativi. Desidero ringraziare a nome di tutta la PromoEventi, tutti coloro che si sono adoperati per l’organizzazione di questa edizione, in particolare i dipendenti dell’Ufficio Suap e dell’ufficio Cultura del Comune di Atri che hanno supportato la nostra associazione con grande competenza e spirito di collaborazione, un doveroso ringraziamento va anche al sindaco Piergiorgio Ferretti, oltre agli assessori Alessandra Giuliani e Domenico Felicione e al Comandante della Polizia Municipale per il prezioso supporto”.

 

 “L’Amministrazione comunale – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione, - da qualche anno affianca la PromoEventi nella fase organizzativa di questa manifestazione per il suo significativo intento: quello di valorizzare i prodotti e i produttori del territorio. Anche per questa XVI edizione ci saranno grandi ospiti nelle date di agosto. Siamo certi che anche quest’anno Atri a Tavola sarà in grado di attrarre numerosi turisti e cittadini per vivere giornate all’insegna del buon cibo, della cultura e del divertimento. Un ringraziamento particolare all’associazione PromoEventi per l’impegno profuso nell’organizzazione di questo appuntamento”.

Ulteriori informazioni sono reperibili sulla pagina Facebook Atri a Tavola e sul sito www.atriatavola.it o contattare il 347.2412083

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni