R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
  • ENEL PUNTO
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

camillodangeloDopo il nostro articolo (leggilo qui) nel quale mettevamo in risalto il paradosso del fatto che il Sindaco di Valle Castellana, Camillo D'Angelo, figurasse tra i candidati alla presidenza della Provincia, pur avendo indetto una consultazione per portare il suo Comune in provincia di Ascoli, lo stesso Sindaco ci ha scritto una sua garbata risposta. Eccola

 

«Non credo francamente che ci sia alcun paradosso nel fatto che, tra i nomi che circolano per la Presidenza della Provincia, ci sia anche il mio.

Vorrei infatti ricordare come la proposta del Referendum che è stata portata avanti da un Consigliere Comunale sia solo una “provocazione” che nasce, è il caso di sottolinearlo, proprio da quel senso di abbandono oramai decennale che vive il nostro territorio. Chiunque si è trovato a salire a Valle Castellana ha potuto toccare, con mano, lo stato pietoso in cui versano tutte le strade, spesso al limite della percorribilità.

In tal senso ritengo che la scelta di un primo cittadino che rappresenta proprio quelle aree interne colpite dal sisma e dal maltempo, che quotidianamente devono fare i conti con mille problemi, sarebbe un segnale di grande vicinanza da parte di tutti gli amministratori della provincia teramana proprio a questi territori che ne hanno realmente bisogno, vista anche l’appartenenza al “cratere sismico” che ha aggravato le difficoltà già preesistenti e, finalmente, avrebbero l’opportuna rappresentanza».

Ing. Camillo D’Angelo
Sindaco di Valle Castellana

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni