R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

01-WEB.jpg

Si è risolta nel più logico e sensato modo, la vicenda Cave Canem – Inerti Ferretti di Campli, relativa al rilascio dell’ Autorizzazione Unica Ambientale.
Infatti la Regione Abruzzo, a seguito dei diversi interventi fatti in nome e per conto dei lavoratori, dalla nostra organizzazione sindacale Filca Cisl, in poco meno di un mese, ha attivato tutti i percorsi autorizzativi ritenuti funzionali al rilascio dell’autorizzazione, concludendo cosi la annosa pratica avviata l’11 maggio 2017.
In tal modo l’attività produttiva aziendale, che da’ occupazione a 15 lavoratori diretti, ad un indotto di almeno altri 13 lavoratori e crea economia per un area interna con pochissime attività imprenditoriali, è potuta proseguire ed i lavoratori hanno potuto trascorrere delle serene feste natalizie.
Dobbiamo vivamente ringraziare l’interessamento del Presidente della Regione Giovanni Lolli per il suo pragmatismo e la celerità degli uffici preposti alle attività di rilascio dell’autorizzazione unica ambientale.
Altro grande ringraziamento va al Dottor Valente, commissario straordinario del Comune di Campli che ha ascoltato le nostre istanze sociali e si è detto disponibile ad intervenire per una soluzione che salvaguardi i posti di lavoro.
Ci resta solo da capire la ratio di un’azione ispettiva perpetrata nei confronti dell’azienda in maniera continua e sistematica nel tempo, in considerazione che la stessa azienda ed i funzionari pubblici denunciati, sono stati sempre ritenuti non colpevoli nei vari procedmenti penali istruiti nei loro confronti dall’autorità di vigilanza.
Speriamo che tale esempio di buona sinergia tra istituzioni, organizzazione sindacale dei lavoratori e azienda, sia un esempio da replicare per realizzare un amministrazione pubblica che aiuti il lavoro e l’economia attraverso la sburocratizzazione, la celerità e la concretezza.

FILCA CISL Teramo (Il Responsabile Territoriale) Giancarlo De Sanctis

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni