R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

MARCO FINORI.jpg

Si chiama Marco Finori ed è di San Benedetto del Tronto con la passione per lo sci, colui che in questi giorni sta effettuando alcuni sopralluoghi ai Prati di Tivo e al quale sarebbe stato proposto di prendere in gestione gli impianti. Raggiunto al telefono, ha spiegato che nonostante la politica si stia dando da fare come non mai per riaprire (e su questo Finori segnala l'impegno del Sindaco di Pietracamela, del presidente della Provincia Di Bonaventura, della Regione Abruzzo ed del commissario liquidatore della Gran Sasso Teramano Di Natale) ci sarebbero delle situazioni o meglio "dei tasselli" che mancano a che l'operazione possa essere conclusa. Tra i problemi, spiega Finori, il fatto che non si trovi un caposervizio, che non è stato assunto dalla società Siget che aveva garantito la riapertura degli impianti, benché sia presente tutto il personale indispensabile perchè la cabinovia possa tornare in funzione. Oggi sono state battute le piste a spese della Gran Sasso Teramano mentre si è svolto in Provincia un incontro interlocutorio, tra Sindaco e Presidente. Domani alle ore 12 si ne terrà un altro che dovrebbe portare a chiudere o a far saltare definitivamente l'operazione. Intanto, sembra che anche altri imprenditori abbiano  manifestato interesse alla gestione.

AGGIORNAMENTO: Il Sindaco di Pietracamela, dopo aver letto questo articolo, ha voluto precisare che non era compito della Siget trovare il caposervizio, mka della società che ha effettuato le manutenzioni sull'impianto.

prati

 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni