R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Un manoscritto che dovrebbe far riscrivere la storia della massoneria e della carboneria e dei loro rapporti che in Abruzzo furono particolarmente intrecciati.

Un catechismo massonico dei primi dell’Ottocento è tornato alla luce, dopo quasi due secoli, in un fondo dell’Archivio di Stato di Teramo tra le pagine di un antico processo a carico di un pianellese, Vincenzo Cipriani, al quale venne sequestrato nell’ottobre 1824 e che, per averlo detenuto, fu condannato. 

            Gli storici Elso Simone Serpentini, Loris Di Giovanni e Roberto Carlini hanno condotto sul catechismo massonico uno studio approfondito, da più angolazioni e da diversi punti di vista, oltre che proceduto alla sua trascrizione integrale, in un libro intitolato “Il Manoscritto di Pianella”, edito da Artemia Nova Editrice in collaborazione con il Ce.S.S.M.A (Centro Ricerche Storiche per lo Studio della Massoneria Abruzzese.

AAAA.jpg          

ASCOLTA GLI STUDIOSI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni