×

Avviso

Non ci sono cétégorie

14188414_10210707141905263_8247013458685061598_o.jpg

Aveva solo 27 anni. Era appena rientrato a casa, dicendo ai familiari di non sentirsi bene, ma tutti avevano pensato ad un male di stagione. Invece, in pochi minuti, Lorenzo Ferretti, programmatore informatico di Villa Ricci di Sant’Omero, si è spento. Inutili i soccorsi, per Lorenzo, che tutti gli amici chiamavano “Zanfo” non c’è stato nulla da fare. Ad ucciderlo è stata una patologia cardiaca, della quale soffriva fin da bambino e per la quale aveva anche subito un intervento chirurgico.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni