×

Avviso

Non ci sono cétégorie

maxgazzè.jpg

«Mai avuto tanti soldi il Comune di Teramo per organizzare il Natale». E' il commento di un ex consigliere comunale dopo aver appreso che grazie al bando che si è appena concluso della Regione, il Comune ha ottenuto 70 mila euro che sommati ai 72 mila in compartecipazione dati al consorzio Shopping  (che li spenderà su indicazione del Comune e del comitato) e alle sponsorizzazioni di altri Enti, ha messo nelle mani dell'assesore Filipponi un bel gruzzuletto di 150 mila euro che faranno degli eventi di Natale qualcosa di importante e più bello rispetto allo scorso anno come Filipponi stesso ha avuto modo di dichiarare più volte alla stampa. Dunque un Natale di rinascita iniziato l'anno scorso che porterà di nuovo tanta luce a Teramo città che è sempre in attesa che parte la ricostruzione infinita. Bocche cucite invece sul cantante che terrà il concertone del primo di gennaio. L'assessore Filipponi non sarebbe stato tanto chiaro neppure nella riunione di maggioranza che si è tenuta ieri sera. Due i nomi fatti ieri sera: Max Gazzè ( e qui pare ci siano problemi non ben specificati per farlo venire) e James Senese con il suo gruppo (che non sarebbe nulla di nuovo perchè si è visto a Campli). Oggi dovrebbe essere definito il tutto con l'agenzia anche perchè per domani gli assessori: Core e Filipponi hanno convocato la conferenza stampa per l'annuncio. Dunque domani si conoscerà il big che si esibirà il primo di gennaio. Mentre l'ultimo dell'anno una bella taranta non mancherà e dunque tutti saranno invitati in piazza Martiri a ballare.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni