R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2019-12-04_at_14.00.24.jpeg

WhatsApp_Image_2019-12-04_at_13.59.45.jpegWhatsApp_Image_2019-12-04_at_13.59.46.jpeg

I vigili del fuoco della provincia di Teramo hanno festeggiato oggi Santa Barbara. La ricorrenza della Patrona dei vigili del fuoco è stata celebrata con cerimonie che si sono tenute nel Comando di Teramo e nei Distaccamenti di Nereto e Roseto degli Abruzzi.
La giornata, particolarmente sentita da tutti i vigili del fuoco, è stata celebrata nel Comando di via Diaz a Teramo, con una Messa presieduta dal Vescovo Lorenzo Leuzzi all'interno di una tenda allestita nel cortile della sede centrale. Al termine della cerimonia religiosa il Comandante Massimo Barboni ha ricordato i sacrificio dei tre colleghi di Alessandria, passando poi ad illustrare l'attività svolta dal Comando Provinciale nell'ultimo anno e rivolgendo un sentito saluto alle autorità civili e militari intervenuti. In conclusione del suo intervento ha voluto esprimere sentimenti di gratitudine al personale dei vigili del fuoco, per l'attività di soccorso e tecnico-amministrativa svolta quotidianamente. In occasione della ricorrenza sono state conferite alcune onorificenze al personale in servizio e in quiescenza e un diploma di benemerenza concesso al Capo Squadra Gianluigi Camillini per l'intervento di soccorso a seguito del crollo dell'hotel Rigopiano. Subito dopo si è svolto un saggio professionale e un'esposizione di attrezzature e mezzi operativi, con la partecipazione di diverse scolaresche del centro cittadino e di tantissimi cittadini, che hanno applaudito l'esercitazione dei vigili del fuoco teramani. Il saggio professionale ha previsto l'esecuzione di diverse manovre, fra cui la scala controventata, la ricerca di persona dispersa con l'impiego delle unità cinofile, e il dispiegamento di una grande bandiera tricolore, eseguito mentre una cantante intonava l'Inno d'Italia.

ASCOLTA MASSIMO BARBONI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni