×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Schermata_2020-02-22_alle_05.17.08.png

Schermata_2020-02-22_alle_05.16.45.pngSchermata_2020-02-22_alle_05.16.58.png

In centinaia hanno preso parte ieri pomeriggio a Chiusa San Michele ai funerali di Simona Viceconte, la mamma di 45 anni che giovedì 13 febbraio si è tolta la vita nel quartiere Colleatterrato Basso di Teramo, a un anno di distanza dal suicidio della sorella Maura, campionessa di maratona e mezzofondo.

Tante le persone come evidenzia il sito: Valsusa Oggi che si sono strette attorno al dolore del marito Luca, con le amate figlie Martina e Anita, la mamma Maria con Paolo, il fratello Walter con Roberta e Alessia, i suoceri, i parenti e i molti amici. E 'c'erano anche amiche arrivate da Teamo dove aveva vissuto per 12 anni con la sua famiglia. La salma di Simona è giunta sul sagrato della chiesa alle ore 15, proveniente dalla casa della mamma ed era accompagnata dalle note della Società Filarmonica Chiusina.

Don Antonello Taccori parroco di Villar Focchiardo, ha celebrato la santa messa insieme ad un frate, mentre la cantoria ha eseguito i canti della liturgia.

Durante l'omelia, don Antonello Taccori parroco di Villar Focchiardo, commentando il testo del Vangelo, ha detto: “Non vogliamo essere mercenari di parole per capire quanto è successo, ma vogliamo pregare Dio che dia la forza e la consolazione alla tua cara famiglia e a tutti coloro che ti hanno amata e a te Simona, auguriamo di trovare con la tua cara sorella Maura la pace e la serenità del cielo”.

Poi la tumulazione nella cappella di famiglia.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni