×

Avviso

Non ci sono cétégorie

passerispostatiAdesso... si baciano. Chissà, forse avranno sentito il richiamo della passione, o magari sono stati colti da un improvviso raptus di tenerezza... sta di fatto che i passeroni di plastica sistemati in mezzo ai Tigli, si baciano. Fino a ieri presidiavano gli angoli dell'incrocio, quasi a segnarne le coordinate, ma questa mattina si baciano. Scherzi a parte, si tratta ovviamente dell'ennesima bravata notturna, di qualcuno che, con troppo tempo e poche idee e forse con una buona dose di alcol in corpo, ha deciso di dedicarsi allo spostamento delle sagome plastiche. Senza sapere di essere, involontariamente, diventato strumento stesso dell'arte, visto che quei quattro passerotti sono gli unici non ancorati, tra tutti gli animali di Teramo Indomita, proprio perché gli artisti ammettono la possibilità che le quattro sculture assumano posizioni diverse, con l'intervento della gente. Insomma, voleva forse essere una bravata notturna... è diventato un momento d'arte.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni