×

Avviso

Non ci sono cétégorie

sindacoMichele PetracciaOpposizione all'attacco del sindaco di Pietracamela che pur avendo un dipendente positico non sanifica l'Ente e tace.

Ecco la lettera denuncia delle opposizioni:

 

Risulta agli scriventi che nei giorni scorsi un dipendente del Comune di Pietracamela, con la qualifica di Ingegnere delegato alle procedure ed adempimenti relativi alla emergenza post-sisma, a seguito di specifiche analisi, è risultato essere positivo al virus COVID -19.

Appare incredibile che ad oggi la S.V., a tutela della salute dei dipendenti tutti del Comune di Pietracamela non ha ancora attivato le necessarie procedure di legge per la sanificazione di tutti gli ambienti di lavoro  consentendo invece agli stessi di prestare servizio regolarmente mettendo a rischio la propria salute.

Inutile ricordarle che la salute dei dipendenti è prerogativa del datore di lavoro e ,nel caso sottovaluti determinate situazioni, tali da comprometterla, ne risponderà come previsto dalle vigenti normative.

Per quanto sopra la invitiamo formalmente a mettere in campo tutte le azioni necessarie, che già Sindaci di Comuni vicini , con analoghe problematiche, hanno impeccabilmente già fatto.

Andranno quindi, necessariamente, tracciati tutti gli incontri tra il dipendente anzidetto  ,i colleghi di lavoro, le imprese ed i cittadini del territorio e non ,che ne sono venuti a contatto per una verifica puntuale, attraverso le analisi di rito.

Riguardo poi alla cittadinanza tutta, essendo una piccola e raccolta comunità, che probabilmente ha potenzialmente avuto contatti con lo stesso o altri dipendenti dell'Ente si consiglia, nel caso emergessero altre positività, di ricorrere ai fondi previsti nei decreti per l'emergenza COVID -19 affidandosi  a strutture private per un controllo generalizzato rivolto a tutti indistintamente.

Infine, riteniamo che la salute dei cittadini tutti, rappresenti un bene immenso che va, sempre, garantita e tutelata da azioni provvedimenti e quant'altro risulti essere necessario, sempre, da parte, soprattutto, di coloro che istituzionalmente hanno responsabilità a riguardo ma che, purtroppo, troppo spesso sono non ottemperanti puntualmente.



                                                                                                                                                                                       

 I Consiglieri Comunali

                                                                                                                                                                                                Paolo di Furia

                                                                                                                                                                                              Cristiano Caruso

                                                                                                                                                                                              Corrado Bellisari

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni