• CORECOM3
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

vescovoleuzziLa benedizione dei trattori provenienti dalle campagne teramane per festeggiare la tradizionale Giornata provinciale del Ringraziamento di Coldiretti, prevista domenica 26 settembre a Teramo alle ore 12.00 nella Cattedrale del capoluogo di provincia per ricordare lo stretto legame esistente tra l’agricoltore e la comunità cristiana. Grandi e piccini, imprenditori agricoli e semplici cittadini anche provenienti dalle comunità limitrofe, si ritroveranno per celebrare un suggestivo e antico rito della tradizione contadina.

La festa, che è inserita all’interno delle iniziative per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, inizierà con il raduno dei trattori in piazza Martiri Pennesi (ore 11.00) al quale seguirà il rituale consueto con la santa messa in cattedrale (ore 12.00) officiata dal vescovo S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi durante la quale verranno offerti ortaggi e confetture, olio e vino, pane e pasta e altri prodotti provenienti direttamente dalle campagne teramane. Al termine, la benedizione dei mezzi agricoli (ore 13.00) che si svolgerà in piazza Martiri Pennesi.

Saranno presenti il presidente di Coldiretti Emanuela Ripani, il direttore regionale Danilo Merz e i presidenti di sezione insieme ai dirigenti provinciali di Coldiretti Donne Impresa, Giovani Impresa e Pensionati. 

“La Giornata del Ringraziamento – spiega la presidente di Coldiretti Teramo Emanuela Ripani  - è una tradizione che, inaugurata dalla Confederazione nazionale Coltivatori diretti nel 1951, venne in seguito mutuata dalla Conferenza episcopale italiana per essere inserita nel calendario liturgico. Nacque, per intuizione del presidente di Coldiretti Paolo Bonomi, per ribadire l’ispirazione dell’organizzazione professionale alla dottrina sociale cristiana e per ringraziare il Signore del raccolto concesso. Un rito antico che non perde mai il suo fascino e che, in alcuni paesi con tradizione agricola, è diventata una tradizione che richiama centinaia di visitatori”.