×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Da oltre un anno, da maggio 2013, gli era stata revocata la patente ma lei, una ragazza di 23 anni di Martinsicuro ma residente ad Alba Adriatica, ha continuato tranquillamente a mettersi alla guida della sua Citroen C3: i carabinieri dell'aliquota radiomobile del Norm della Compagnia di Alba Adriatica l'hanno fermata e denunciata a piede libero per guida senza patente. Ma da un ulteriore approfondimento dei documenti è emerso che la Citroen della ragazza non aveva la necessaria copertura assicurativa per cui oltre alla sanzione da 841 euro, i carabinieri hanno posto l'auto sotto sequestro amministrativo. Sempre nel corso della serie di controlli alla circolazione stradale disposto per il fine settimana dal Comandante, il capitano Raffaele Iacuzio, i carabinieri hanno controllato una mini cooper guidata da un albanese di 22 anni, residente a San Benedetto del Tronto: è stato denunciato per guida senza patente, in quanto mai conseguita e per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità ai militari. Il giovane era già stato fermato altre volte dai carabinieri e dagli agenti della Polizia stradale sia marchigiani che del Teramano sempre lo stesso reato. Anche la mini cooper era senza assicurazione: anche per lui è scattata la sanzione da 841 euro e il sequestro amministrativo dell'auto. Stesso destino è spettato per altri tre veicoli sottoposti a controllo nelle scorse ore.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni