R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Aevano intenzione stamani di "setacciare"   i supermercati di Teramo, visto che alle 10.30 già in un CONAD e presso LIDL avevano sottratto merce consistente in gran parte in prodotti di bellezza e di igiene personale.(creme, deodoranti, profumi).   I fatti: alle 10.30 odierne viene segnalato al "113" dal direttore del CONAD di Via Cona l'avvenuto furto di merce del genere sopra citato ad opera verosimilmente di tre o quattro giovani, allontanatisi a piedi da poco dopo essere riusciti a nascondere quanto sottratto all'interno in giubbini e maglie, lasciando vuoti alcuni scomparti.   La descrizione fornita dal personale presente ha consentito alle Volanti di attenzionare le vie del Capoluogo, non trascurando altri supermercati individuati quali possibili, ulteriori obiettivi della banda. E così è stato: mezz'ora dopo una Volante, raggiunto il supermercato CONAD di Villa Mosca, ha notato quattro giovani, due uomini e due donne, corrispondenti alla sommaria descrizione avuta precedentemente, mentre entravano all'interno dell'esercizio. Subito bloccati, sono stati condotti in Questura ove, dopo la visione delle immagini dell'impianto di videosorveglianza nel frattempo acquisite da altri Agenti presso il CONAD di Via Cona, si è avuta la certezza che si trattava degli stessi autori del furto compiuto poco prima. Così, individuata anche l'autovettura con cui viaggiavano, la perquisizione della stessa ha consentito ai poliziotti di rinvenire la merce illecitamente sottratta, che è risultata essere in parte quella del supermercato sopra citato e in parte del discount LIDLE di via Po.   I fratelli MUSTAFA Florin e Florentina, germani rispettivamente trentenne e ventinovenne, il giovane COSTANTIN Marius, di ventisei anni, tutti rumeni residenti in provincia di Pescara, sono stati tratti in arresto. Indagata in stato di libertà C.F., ventottenne anch'essa romena in Italia senza fissa dimora e proveniente da Roma.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni