R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Izp_teramo L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” organizza a Teramo la “Giornata di studio sulla Bluetongue”, la malattia della lingua blu, in qualità di Centro di Referenza Nazionale per lo studio e l’accertamento delle malattie esotiche degli animali (CESME). I Centri di Referenza sono strutture di eccellenza del Servizio Sanitario Nazionale, individuate e coordinate dal Ministero della Salute nell’ambito dei dieci IZS italiani, che rappresentano uno strumento operativo in ambiti specialistici riferiti ai settori della sanità animale, dell’igiene degli alimenti e dell’igiene zootecnica. Tra i compiti del CESME dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise ci sono gli studi sui rischi di introduzione o diffusione della Bluetongue nel territorio nazionale, l’esecuzione e la conferma della diagnosi della malattia e l’elaborazione dei piani di sorveglianza nazionali.   La giornata studio ha l’obiettivo di fornire un aggiornamento tecnico‐scientifico sulla situazione epidemiologica della Bluetongue in Italia, presentare le attività specifiche del CESME e i risultati del circuito interlaboratorio. L’evento offrirà l’occasione per confrontarsi sull’attività diagnostica dei laboratori e condividere informazioni inerenti alle attività di ricerca. Relazioni e discussioni si alterneranno con lo scopo di fornire un aggiornamento tecnico‐scientifico nell’ambito dell’attività diagnostica e dell’attività di ricerca svolte sulla malattia. I relatori sono Giovanni Savini (Direttore Sanitario dell’IZSAM), Giovanni Filippini (Responsabile Diagnostica Generale e Benessere Animale dell’IZS dell’Umbria e delle Marche), Maria Goffredo (Micro‐diagnostica anatomo istopatologia parassitologia & micologia, IZSAM) Ottavio Portanti (Virologia, IZSAM) e Manuela Tittarelli (Sierologia, IZSAM).   L’evento, che utilizza le principali metodologie impiegate per la formazione degli adulti, si terrà il 20 novembre 2014 a Teramo nella Sala Convegni del Centro Internazionale per la Formazione e l’Informazione Veterinaria “F. Gramenzi” di Colleatterrato Alto. È rivolto al personale che opera nei laboratori degli IZS e che effettua gli accertamenti diagnostici sulla malattia, ed è stato accreditato ECM per le figure professionali del veterinario, del biologo e del tecnico sanitario di laboratorio biomedico che al termine otterranno 5 crediti formativi.   La giornata di studio del 20 novembre segue di due settimane la IV Conferenza Internazionale sulla Bluetongue, organizzata anch’essa dall’IZSAM per conto del Ministero della Salute, che si è tenuta a Roma dal 5 al 7 novembre e che è per la sua importanza è stata inserita nel programma ufficiale del semestre italiano di presidenza dell’Unione Europea.    

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni