×

Avviso

Non ci sono cétégorie
imageborsacchio2 borsacchio1 borsacchio foto (29) Il presidente Renzo Di Sabatino, stante le informazioni che arrivano da tutta la provincia, ha deciso di far predisporre la richiesta per lo stato di calamità. "Domani mattina potremo quantificare i danni ma la situazione è grave perchè il territorio è martoriato dalla costa alla montagna - dichiara il Presidente - acqua, neve e vento sono la combinazione peggiore: soprattutto se arrivano a distanza di una settimana da un'altra ondata di maltempo con frane e strade ancora chiuse". A rendere tutto più difficile ci sono anche i problemi di comunicazione con la rete e l'energia elettrica, almeno nel capoluogo, che funzionano ad intermittenza. Bollettino ore 18. Le intense nevicate estese fino quote collinari (circa 500 m), la copiosa pioggia e le forti raffiche di  vento, su tutto il territorio provinciale, stanno causando  smottamenti e frane con restringimento della carreggiata stradale. Il fondo stradale scivoloso rende difficili le operazioni di messa in sicurezza;  sulle strade di fondo valle (ed in particolare le SS.PP. nn. 259 – 8 – 25 – 25/A – 23/A – 27 – 28 – 71) si registrano tratti di strada allegati con una presenza di acqua fino a 50 cm. Dove nevica (da quota superiore a circa 500 m.) possono formarsi accumuli di neve talvolta che impediscono il transito dei mezzi. E' necessario l’uso di dispositivi idonei per la neve (catene e gomme termiche). È forte il rischio di caduta alberi e rami su tutte le strade provinciali. SI RACCOMANDA PERTANTO MASSIMA ATTENZIONE LUNGO L’INTERA VIABILITÀ PROVINCIALE. In particolare si segnalano le seguenti situazioni: È interdetto il traffico sulle: S.P. N. 8/C dal Bivio d Tavolaccio. S.P. N. 15 località Collepietro. S.P. n. 11 località Terra Bianca S.P. 23/A dello Stampallone località sottopasso dello A/24 S.P. n. 68 S.P. n. 49 S.P. n. 45/B S.P. n. 61/C località Fosso Coccioli S.P. n. 23 Cellino – Atri S.P. n. 27 località Santa Margherita in prossimità di Casoli di Atri S.P. n. 35 di Chioviano Sono interessate da frane e smottamenti di monte numerose strade di competenza della provincia, si sta provvedendo alla rimozione degli smottamenti. IN PARTICOLARE LE SITUAZIONI DI MAGGIOR CRITICITÀ DA SEGNALARE, percorribili per numerosi tratti solo a senso unico alternato SONO: S.P. N. 37/A del Pilone S.P. n. 34 di Collemesole S.P. n. 61/B Campiglio Masseri S.P. n. 1/F di Torano S.P. 49/D di Pietralta S.P. 45/B di Alvi S.P. n. 26/A di Canzano SP n. 491 di Isola Del Gran sasso - ostruita da una frana i mezzi della Provincia sono sul posto ASTE FLUVIALI: Per tutti gli affluenti e fiumi si registra regime di morbida.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni