×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Per qualunque segnalazione relativa a danni subiti a seguito degli eventi atmosferici in corso potete inviare un'email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Lo scrive sulla sua pagina facebook il presidente della Regione: Luciano D'Alfonso che scrive ancora: "Potete telefonare ai numeri regionali attivi da subito 800861016 (numero verde) o 0862 311526 o al numero attivo da questa mattina: 085 7672092. E' possibile contattarmi direttamente al numero 329 8616234". "Occorre una immediata e ripetuta comunicazione dei danni subiti da cose e beni del patrimonio pubblico e privato, anche supportato da fotografie che consentano la migliore documentalita' dei dossier. Usate l'indirizzo mail istituzionale in evidenza poiché in giornata delibereremo la richiesta di riconoscimento di stato di emergenza, in ragione dei danni subiti e sottoposti ad una prima ma comprovata documentazione. Ogni Comune deve realizzare una puntuale e sollecita ricognizione dei fatti dannosi intervenuti. Alle 10 in Viale Bovio a Pescara si tirano le prime linee, per proseguire fino alle 19 di oggi. Alle 8 sarò a Palazzo Chigi per concordare il cammino amministrativo più veloce possibile della delibera della Regione. Giovedì solleveremo la questione in Conferenza dei Presidenti delle Regioni. A tra poco per aggiornamenti procedurali", scrive D'Alfonso sulla sua bacheca facebook e da "ordini" ai suoi affinchè dialoghino subito con l'Anas Abruzzo. Poi D'Alfonso invita i cittadini: "realizzino la propria comunicazione dei danni subiti ai Comuni di riferimento e in coerenza documentale i Sindaci cureranno il versamento in atto deliberativo di tutto quanto rilevato sul proprio territorio, seguendo una sequenza quotidiana di consistenza dei danni conosciuti. Durante la giornata di oggi dobbiamo determinare come Regione una prima veritiera quantificazione dei danni su base documentale". La macchina della Regione è già in azione.  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni