×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Nonostante la situazione meteo  sono tutti confermati gli appuntamenti teramani con Rossano Ercolini, vincitore del Goldman Environmental Prize 2014, il più prestigioso premio ambientale ritenuto. il “Premio Nobel per l’Ambiente” - che non veniva assegnato a un italiano dal 1998 - che dunque  sarà a Teramo oggi  6 e domani 7 marzo 2015  invitato dalla associazione culturale “Falcone e Borsellino”  per presentare il suo libro “Non bruciamo il futuro” in vari incontri: Venerdi 6 marzo ore 19 libreria Tempo libero con Leo Nodari e Massimo Fraticelli Venerdi 6 marzo ore 21 hotel sporting con Tommaso Navarra e Mario Mazzocca Sabato 7 marzo ore 10 presso la sede del PD in corso De Michetti per un incontro di formazione politica. Rossano Ercolini ha dedicato gran parte della vita e della sua energia alla ricerca di alternative possibili all’attuale sistema di gestione e smaltimento dei rifiuti e oggi è presidente dell’associazione Zero Waste Europe, per la diffusione della strategia Rifiuti Zero, a cui oggi aderiscono 125 Comuni. Sarà organizzata una raccolta di firme per l’adesione del Comune di Teramo al progetto “Rifiuti Zero” . Il premio – consegnatogli dal Presidente Obama – consiste in una somma di 150.000 dollari destinati al proseguimento delle attività e rappresenta la più grande somma corrisposta per l’attivismo ambientale di base. La Fondazione Goldman ha voluto premiare Rossano Ercolini, poiché, come si legge nella motivazione del premio “quando sentì parlare dei progetti di edificazione dell’inceneritore nel suo comune, ritenne di avere la responsabilità, come educatore, di proteggere il benessere degli studenti e di informare la comunità in merito ai rischi dell’inceneritore e alle soluzioni per la gestione sostenibile dei rifiuti domestici del paese”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni