×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Ha aspettato che gli operai del Comune scendessero dal furgone per scaricare alcune transenne per strada. E si è messo al volante del mezzo fuggendo via. Un 52enne di Notaresco, Alberto Di Crescenzo, è stato rintracciato nel giro di pochi minuti dal comandante della stazione dei carabinieri di Roseto, il maresciallo Procida, ed è stato arrestato nonostante i tentativi di resistenza e oltraggio contro il militare. L'uomo era già finito a Castrogno a gennaio e da pochi giorni aveva ottenuto gli arresti domiciliari. Ieri, nonostante il maltempo che flagellava la costa, ha pensato bene di impossessarsi, rubandolo, del mezzo utilizzato dagli operai del Comune di Roseto. Ma la sua fuga è durata il tempo di due incroci. GIULòIANOVA CARABINIERI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni