R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

rubrica saltuaria di satira mattutina

signor bonaventura Qui continua l’avventura
di Valdo Di Bonaventura
il vecchiotto assessore
sui giornali a tutte l’ore

 

«Sono bravo son capace
della giunta so’ il migliore
ho sul braccio il mio rapace
sono un bravo falconiere»

 

«lui mi scrive dell’erbetta,
o della carta nell’aiuola
io pulisco tutto in fretta
e mi becco la poesiola

 

Già ai tempi di Varrassi
vada via vada via noi gridammo
e facemmo un po’ i gradassi
poi fu assolto e non ci scusammo

 

Tutti sanno quanto mi piaccia
non far quello che serviva
io ci metto solo la faccia
perché il blogger me lo scriva

 

tanto Il cittadino ha un’amnesia
taglio l’erba e lui sta buono
e dimentica che è roba mia
la discarica a Poggio Cono

 

Ma io ormai son pensionato
che mi frega dei problemi
a cominciar dal percolato
che ci costa bei milioni

 

Più il falco non svolazza
sulla valle dei rifiuti
non scrive, non s’incazza
perché io so tutti i suoi segreti

 

 

Tutti sanno che ai vecchietti
non spettano i doveri
io mi curo i giardinetti
e mi guardo i mie cantieri

 

Volevo i cigni per la Villa
nel laghetto a fare i tuffi
ma somiglio a Gargamella
farò come con i puffi

 

Così racconta l’avventura
Valdo Di Bonaventura
«Io trionfo sui giornali
e mi sogno negli annali
avrò tanta gloria futura
governando spazzatura
con l’erbetta e il falcone
io mi godo la pensione»

 

 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni