×

Avviso

Non ci sono cétégorie
40mila euro: i gettoni di un intero Consiglio comunale moltiplicato per quattro Question Time, da qui a fine anno, da devolvere alle famiglie con persone disabili da assistere. E' la proposta lanciata all'unanimità da tutti i gruppi di opposizione consiliare e cui si chiede alla maggioranza di aderire per aiutare le famiglie dei disabili. Una proposta alla quale non si oppone il sindaco ma non passa da qui sicuramente la soluzione. Va sospesa la delibera. E si scopre che in bilancio di previsione la copertura economica per il Sociale è rimasto immutata eppure si chiede la compartecipazione. L'opposizione, accusata dal sindaco di "strumentalizzazione e spettacolarizzazione della situazione", contesta i criteri scelti dal Comune: "Poteva fare altre scelte", sostengono i consiglieri che questa mattina hanno tenuto una conferenza stampa congiunta per lanciare la proposta di devolvere le indennità e soprattutto per chiedere all'Amministrazione di ritirare la contestatissima delibera sulla compartecipazione. E sulla mancata condivisione preventiva tra assessorato e associazioni, come denunciato da alcune famiglie di disabili, la posizione della minoranza è la seguente: "L'amministrazione comunale continua a sbagliare nei metodi. Non si possono adottare certe scelte senza essersi prima confrontati con le associazioni..." GUARDA IL SERVIZIO (CLICCA QUI)   sospen

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni