×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Resta in coma farmacologico al Mazzini, Pietro Temperini, il capitano 38enne della New Team Villa Fiore di Alba Adriatica colpito da un infarto mentre era in campo, a Favale, per la partita del campionato provinciale Csi contro i padroni di casa della Santa Croce Amatori. Capitan Temperini, nella tarda serata di ieri, é stato sottoposto ad un intervento cardiochirurgico. Da quanto si é appreso, la funzionalità del cuore non é compromessa ma i sanitari non si sbilanciano, al momento, su eventuali conseguenze al sistema cerebrale. A soccorrerlo per primo, al 15esimo del secondo tempo, é stato l'arbitro (anche operatore di Croce Rossa) che gli ha praticato per circa 12 minuti un massaggio cardiaco. Tre le ambulanze portatesi in loco. Il cuore di Temperini é stato defibrillato, poi la corsa all'ospedale di Sant'Omero prima e al Mazzini di Teramo poi. Grande apprensione ad Alba Adriatica, ma non solo. Temperini é conosciutissimo, padre di una bambina, operaio, 38 anni, gioca a calcio da anni. Appena due settimane fa si era sottoposto alla regolare visita dal medico sportivo che gli aveva rilasciato il certificato d'idoneità. temperini   ospedale teramo

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni