×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Serata karaoke, vip e cocaina. Ingredienti perfetti per trasformare il week end in occasione di guadagno. Dopo accurate indagini, i carabinieri della stazione di Sant'Egidio alla Vibrata hanno incastrato lo spacciatore: è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico cocaina, un albanese 33enne clandestino. L'uomo, stando a quanto emerso nel corso dell'attività investigativa coordinata dal luogotenente Mario Di Nicola, era diventato il punto di riferimento per facoltosi acquirenti: commercianti e professionisti vibratiani, soliti frequentare un locale di Sant'Egidio alla Vibrata nel fine settimana. Occasione preziosa, le serate Karaoke nel corso delle quali si presentava munito di dosi da 50 euro l'una, l'albanese. Sabato notte però, al locale, il 33enne ha trovato ad attenderlo i carabinieri. Addosso gli sono state trovate 15 dosi per complessivi 12 grammi di cocaina purissima. E' in caserma che si sono scoperti, nel dettaglio, gli acquirenti. Non vedendolo entrare nel locale, infatti, i professionisti consumatori di cocaina lo hanno tempestato di sms sul cellulare, per chiedere dove fosse finito, in un caso, e negli altri casi, per chiedergli di lasciare la dose ora sotto la macchina parcheggiata nei pressi del locale, ora sotto una panchina. Dagli sms che l'albanese ha ricevuto davanti ai carabinieri, si è risaliti agli assuntori: cinque in tutto, ora segnalati alla Prefettura. In corso ulteriori indagini: la rubrica del 33enne denunciato, infatti, pullula di acquirenti vip. I carabinieri hanno denunciato anche i proprietari di casa dell'albanese, visto che gli hanno affittato in nero l'appartamento a 300 euro al mese. GUARDA IL SERVIZIO (CLICCA QUI) luogotenente mario di nicola carabinieri sant'egidio Dopo inseguimento, tre arrestati con 13 kg droga

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni