×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Doppio cantiere della Provincia sulle strade a ridosso del territorio urbano del capoluogo. La sp 68 che conduce a Villa Ripa, per un tratto di circa settecento metri, è stato riasfaltato dalla ditta Di Eleuterio. Lavori costati circa 50mila euro. Stamattina partirà il cantiere lungo la sp 18/A per Fonte Cucchi, nella zona di Varano. Valore dell'intervento, appaltato alla ditta Di Eleuterio, circa 100mila euro. Un cantiere atteso da tempo in questo porzione di capoluogo teramano. Per questo intervento occorrerà qualche giorno in più rispetto a Villa Ripa, concluso nel giro di una mattinata. Ma la vera svolta sono i 25 milioni di euro richiesti dalla Provincia alla Regione Abruzzo, tramite una rimodulazione di fondi nazionali. Richiesta che ha già ottenuto l'ok dalla giunta D'Alfonso chiamata a recepire le risorse dal governo e girarle alle Province. Di questi 25 milioni, almeno 8 saranno specificamente investiti per rimettere in sesto le strade-groviera che tormentano la viabilità della Vallata del Fino. Basti ricordare il disastro delle due ultime invernate, con frane su frane e intere comunità isolate per ore. La conferma è attesa entro fine anno. Da qui a dicembre, intanto, la Provincia di Teramo aprirà cantieri sulle strade provinciale per circa due milioni e mezzo di euro, così come confermato nei giorni scorsi sia dall'assessore alla Viabilità, Mauro Scarpantonio, sia dal consigliere delegato ad occuparsi dei rapporti tra Provincia e Comune di Teramo, Maurizio Verna, sia dallo stesso presidente Renzo Di Sabatino. "Gli uffici hanno fatto uno straordinario recupero di queste somme, finalmente l'ente sta dando risposte dove i territori sollecitavano interventi per la sicurezza stradale", dichiara Verna.

maurizio verna

Provincia

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni