R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

36806964_10215014171219721_3040514319293874176_n.jpg36741689_10215014171899738_2008784881835835392_n.jpg

 

È deceduto ieri mattina, attorno alle 10, nel reparto di rianimazione cardiologica dell'ospedale Mazzini di Teramo, il direttore dell'ufficio postale di Giulianova Paese Alfredo D'Antonio. Il funzionario aveva da poco festeggiato il suo 56° compleanno ed era stato da poco ricoverato nella struttura sanitaria teramana dopo aver avvertito dei malesseri fisici. Purtroppo il cuore non ha retto, forse anche a causa di diverse patologie concomitanti.

D'Antonio, dopo una recente esperienza all'ufficio centrale di Roseto, ricopriva da tre anni il ruolo di direttore nell'importante dipendenza di Giulianova Paese. La notizia della morte di D'Antonio, tra l'altro titolare di un incarico sindacale a livello regionale con l'Ugl, si è ben presto diffusa in tutta la rete postale della provincia. Sulla scrivania del deceduto è giunto in forma anonima un mazzo di fiori con un biglietto su cui era scritto: "Con affetto al nostro caro direttore!". Tutti gli volevano bene grazie anche alla sua eccezionale simpatia e semplicità. D'Antonio lascia la moglie Tiziana Di Paolo e i figli Jessica e Antonio. La salma è stata composta a Teramo da dove questa mattina muoverà il corteo per accompagnare Alberto nel suo ultimo viaggio. La cerimonia religiosa si terrà oggi alle 16, nella chiesa di San Nicola a Piano Grande di Torricella Sicura, la località di residenza.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni