R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

medicine 768x514Riceviamo e pubblichiamo l'avviso relativo alla pericolosità di alcuni farmaci. Si tratta di medicinali a base di di valsartan che vengono utilizzati per il trattamento dell’ipertensione arteriosa e dell’insufficienza cardiaca e nei pazienti che hanno subito un infarto cardiaco. I pazienti che sono in cura con farmaci a base di valsartan devono verificare se il medicinale che assumono sia presente nella lista dei medicinali coinvolti dal ritiro a scopo precauzionale. .
A seguito dei numerosi quesiti pervenuti dalle farmacie in merito, Federfarma ha ritenuto opportuno fornire ulteriori indicazioni operative per le farmacie che possano facilitarle nel rapporto con i cittadini.

1) Nel caso in cui il cittadino si presenti nella farmacia chiedendo una verifica in merito alla validità del lotto del medicinale utilizzato, le farmacie sono invitate a collaborare con il cittadino svolgendo l’accertamento del caso, sulla base dell’elenco diffuso dall’Aifa presente sul proprio sito, riportato in allegato alla circolare Federfarma citata, ovvero ricorrendo alla propria banca dati.

2)  Nel caso in cui il lotto utilizzato risulti essere presente tra quelli ritirati, il farmacista dovrà dare indicazioni al cittadino attenendosi scrupolosamente a quanto riportato nel comunicato diramato dall’Aifa nell’ambito del quale sono riportate dettagliate informazioni rivolte sia al cittadino che al medico curante.

3) Nel caso in cui il cittadino, dopo aver contattato il medico, debba disfarsi della o delle confezioni in proprio possesso in quanto appartenenti ai lotti  interessati dal ritiro, il farmacista dovrà invitare il cittadino a liberarsi del medicinale gettandolo negli appositi cassonetti della raccolta differenziata “farmaci”  allestiti dai comuni e di solito collocati all’interno o nelle vicinanze delle farmacie.

E’ infatti vietato alle farmacie ritirare i prodotti in questione.


Ecco l’elenco dei prodotti e dei lotti interessati

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni