R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

carabinieriHanno forzato la portiera di un’auto parcheggiata sulla pubblica via tentando di rubare il veicolo e alla vista del proprietario uno dei due lo ha colpito al volto con una bottiglia di vetro per poi darsi alla fuga. Protagonisti della vicenda un 22enne marocchino da tempo residente a Mosciano e un 17enne di Giulianova, con il primo finito in manette e il secondo accompagnato al centro di prima accoglienza dell’Aquila. Entrambi sono accusati di rapina impropria e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I fatti si sono verificati questa mattina quando i due giovani hanno forzato la portiera dell’auto e successivamente colpito al volto il proprietario per poi darsi alla fuga. La vittima, nonostante lo shock, ha immediatamente allertati i Carabinieri, giunti sul posto con una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile che ha individuato e fermato i due ragazzi poco distante dal luogo dell’aggressione arrestandoli.

Nel corso della successiva perquisizione personale, nello zaino del minorenne, i Carabinieri hanno rinvenuto diversi ovuli contenenti hashish, per un totale di 70 grammi, una busta con 100 grammi di marijuana e 300 euro contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Inoltre nell’abitazione del minore è stato rinvenuto un altro grammo di hashish e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni