R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

carabinieri 11Raffica di controlli e perquisizioni nei confronti di spacciatori e pregiudicati. Sotto il coordinamento della Compagnia di Giulianova, durante il fine settimana sono stati effettuati controlli e perquisizioni a carico di persone già conosciute dalle Forze dell’Ordine e nei luoghi notoriamente frequentati da spacciatori e tossicodipendenti. Nella serata di venerdi, i Carabinieri del Nucleo Operativo hanno sorpreso, nel parco Franchi, due giovanissimi di Giulianova, di cui uno addirittura minorenne, cedere due dosi di hashish a due ragazze giuliesi. In seguito alla perquisizione personale, il minorenne è stato trovato in possesso di 30 grammi di hashish e di un bilancino di precisione, necessario per confezionare le dosi di droga. E’ stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni dell’Aquila. Il suo complice, M.V.L., diciottenne di origini rumene ma residente a Giulianova, aveva invece, in una tasca dei pantaloni, la somma contante di 170 euro, che i Carabinieri ritengono sia il provento degli stupefacenti spacciati. Anche lui, quindi, in concorso con il minorenne, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo. Entrambi dovranno rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro. Droga, bilancino di precisione e denaro sono stati posti sotto sequestro. La mattina di domenica, invece, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, a Giulianova, in via Meucci, hanno bloccato una Citroen Xsara con tre persone sospette a bordo. In seguito al controllo, nello zaino di uno dei tre stranieri, Z.F.H., tunisino di 26 anni ma residente a Giulianova,  è stato rinvenuto un coltello con lama lunga 26 cm. e addirittura un taser perfettamente funzionante. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo per porto abusivo di armi. Anche in questo caso, sia il taser che il coltello sono stati posti sotto sequestro. Questa mattina, poi, sempre i Carabinieri del Nucleo Radiomobilehanno intercettato un pregiudicato che aveva rubato una Fiat Punto ad Ascoli Piceno. L’uomo inoltre, V.N. le sue iniziali, trentatreenne di Montorio al Vomano, si è scoperto che il 2 luglio scorso era stato diffidato a non frequentare Giulianova per un periodo di tre anni, pertanto, oltre che per furto aggravato, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo anche per inosservanza al foglio di via obbligatorio da Giulianova. Infine i Carabinieri di Roseto degli Abruzzi, sono riusciti a sferrare un duro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti davanti alle scuole. Questa mattina, infatti, hanno fermato e sottoposto a perquisizione un pregiudicato campano di 29 anni, C.L. le iniziali, ma residente a Roseto. Il pusher è stato trovato in possesso di ben 4 panetti di hashish dal peso complessivo di circa mezzo chilo e di un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro, e pertanto è stato arrestato e dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Domani mattina è prevista l’udienza di convalida dell’arresto. Sia lo stupefacente che il materiale per confezionare le dosi sono stati sequestrati.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni