R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
  • ENEL PUNTO
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

scontritifosiSabato di tafferugli, quello teramano, a margine della partita tra un gruppo di tifosi del Rimini e un gruppo di teramani. Le due tifoserie, tra le quali c'è una vecchia ruggine, si sono scontrate davanti al ristorante Acquamarina a San Nicolò. Tutto è cominciato quando tre  pullmini a bordo dei quali c'era il gruppo di riminesi, che hanno preferito transitare per strade alternative  e non seguire l'itinerario consigliato dalle forze dell'ordine, si sono fermati al bar e di lì a poco sono stati raggiunti da un gruppo di tifodi biancorossi. Al termine dello scontro, bloccato dall'arrivo della Polizia, sono stati  30 gli identificati riminesi e 10 quelli teramani. Si sono registrati alcuni daneggiamenti ad un paio di auto, e sarebbero volate sedie del ristorante Acquamarina anche se, fortunatamnete, non ci sono stati feriti, ma secondo il report della Questura, solo contusi . I 40 tifosi che dovranno rispondere dell'accusa di danneggiamento e lesioni e che saranno sottoposti al provvedimento del Daspo. Tra le due tifoserie i rapporti sono difficili da tempo e in particolare dal 21 novembre 2015, quando a Rimini i tifosi del Diavolo si scontrarono con quelli romagnoli  nei pressi di un bar molto frequentato dagli ultrà. La polizia arrestò tre teramani e ne denunciò altri 19, ma i tifosi biancorossi hanno sempre sostenuto  di essere stati vittime di un vero agguato.

GUARDA IL VIDEO

 

 

 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni