R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2019-04-13_at_13.23.59.jpeg

È stato un infarto ad uccidere Domenico Cera, il 67enne ex collaboratore di giustizia di origini calabresi ma da anni residente a Bellante, che sabato scorso è finito fuori strada mentre era alla guida della sua vettura. Del resto i soccorritori avevano pensato subito ad un malore ma la conferma è arrivata al termine dell'autopsia eseguita dall'anatomopatologo Giuseppe Sciarra su delega del pm Enrica Medori. L'incidente è avvenuto sabato nelle vicinanze di Ripoli di Mosciano vicino alla rotatoria di contrada Rovano, l'uomo è uscito fuori strada con la sua vettura, finendo in una piccola scarpata.  La macchina è rimasta nel campo qualche ora prima che qualcuno si accorgesse del fatto.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni